Contro il colesterolo,
lo sport che fa bene al tuo cuore

Per tenere sotto controllo il colesterolo e prevenire l’insorgenza di malattie cardiovascolari, non basta solo fare attenzione a ciò che mangiamo. È ormai accertato come anche l’esercizio fisico abbia un ruolo essenziale.

Per tenere sotto controllo il colesterolo e prevenire l’insorgenza di malattie cardiovascolari, non basta solo fare attenzione a ciò che mangiamo. È ormai accertato come anche l’esercizio fisico abbia un ruolo essenziale. Lo sport è importante nel controllo del colesterolo perché:

Agisce direttamente sull’assetto lipidico modificando le percentuali di colesterolo “buono” (HDL) e colesterolo “cattivo” (LDL). 

Aiuta a contrastare il sovrappeso: la perdita di peso allontana il rischio di malattie cardiovascolari più frequenti proprio nei soggetti obesi a causa dei maggiori livelli di lipidi nel sangue.

Educa l’individuo verso uno stile di vita più sano e caratterizzato da una dieta salutare.

 

Su quale colesterolo agisce l’attività fisica?

Dai risultati degli studi condotti fino ad ora è emerso che lo sport è in grado di favorire l’aumento del colesterolo HDL, il cosiddetto colesterolo “buono”. Inoltre, durante l’attività fisica, il nostro corpo brucia carboidrati e lipidi, determinando una diminuzione dei grassi circolanti nel sangue (in particolar modo trigliceridi) a cui si associa un rischio minore di coronaropatie. 

 

consigli per la giusta attività fisica

Per ottenere effetti positivi sull’organismo la tua attività fisica deve essere:

Regolare e costante. Cerca di alternare i giorni di allenamento (almeno due a settimana) con giorni in cui eseguire 30 minuti di camminata all’aperto, utili al defaticamento muscolare e al mantenimento del ritmo fisico.

Idonea al tuo fisico e alla tua età. Per gli over 50 bastano attività leggere come una passeggiata a passo rapido, una pedalata in bici o qualche vasca in piscina. Per queste attività fisiche moderate sono consigliati 30-40 minuti di allenamento anche 5 giorni alla settimana

Sempre praticabile. Fai movimento ogni volta che ti è possibile! Meglio salire le scale piuttosto che prendere l’ascensore, o andare a lavoro a piedi, con i mezzi o meglio ancora in bicicletta piuttosto che in auto. Dedicati al giardinaggio all’aperto e fai lunghe passeggiate in spiaggi l’estate.